Giornata Nazionale Nero La consapevolezza è una lotta di tutti

Giornata Nazionale Nero La consapevolezza è una lotta di tutti

Il 20 novembre e ha celebrato la Giornata Nazionale della Coscienza Negra, che mira a educare la popolazione circa l'importanza del rispetto reciproco delle differenze Il termine allude anche la ricchezza della cultura nera in Brasile e ispirare le azioni di lotta contro il razzismo e pregiudizio

Purtroppo, ancora oggi, gli atteggiamenti razzisti pregiudicato e capita spesso così spesso estremista offendere la dignità di una persona a causa della loro razza, colore, origine etnica, religione, origine o condizione e il crimine, e la pena può arrivare a tre anni di carcere

20/11: coscienza nazionale Black Day

La Giornata Nazionale della Coscienza Nera è incluso nel calendario nazionale dal 2003 più di mille città brasiliane celebrano il giorno per quanto riguarda la morte di Zumbi, l'ultimo leader della resistenza nera alla schiavitù, al momento della Coloniale Brasile Decapitato il 20 novembre 1695, il leader marrone è diventato il pregiudizio simbolo di combattimento e il razzismo nel paese

Con l'obiettivo di onorare coloro che lottano per razziali situazioni di uguaglianza e di combattimento di discriminazione, il movimento nero è venuto fuori le prime strade il 20 novembre 1971 Il gruppo ha sviluppato azioni per salvare la storia e il contributo dei neri alla formazione dell'identità nazionale

Sette anni più tardi, nel 1978, un gruppo di attivisti del movimento nero Unified coniato la data del 20 novembre come coscienza nazionale Black Day, celebrato da allora L'occasione serve a ricordare la lotta di origine africana negli ultimi secoli ed evidenziare le difficoltà ancora oggi salgono

Con diverse azioni quali eventi, conferenze e attività culturali, Giorno coscienza nazionale nero cerca di informare ed educare da bambini fino agli anziani circa l'importanza della storia e della cultura uno nero e il tempo per l'intera società a ripensare i loro atteggiamenti e accetta 50, il 7% della popolazione brasiliana, che si compone di nero e marrone, secondo il censimento del 2010 IBGE

L'importanza della consapevolezza

Negli ultimi mesi, diversi casi di pregiudizio contro il famoso avuto grande ripercussione nei media e servito per aiutare in questa consapevolezza, così come la punizione degli autori di aggressioni autori uno degli ultimi episodi e l'attrice Tais Araujo, che è stato vittima di attacchi razzisti su Internet

Una volta che si registra una foto al tuo profilo sui social network, all'inizio di ottobre, tali commenti offensivi ricevuti in relazione al suo colore Dopo l'incidente, altri utenti hanno adottato l'hashtag #SomosTodosTaisAraujo a sostegno di artisti

Il caso ha portato alla repressione della polizia sui crimini informatici, ad aprire un'inchiesta per determinare il crimine razziale infortunio

 Per saperne di più  Femminicidio: La violenza domestica deve ancora essere affrontato  La violenza contro gli anziani: aiutare a combattere questo male  Le donne nel mercato del lavoro deve ancora affrontare ostacoli

Una situazione simile è accaduto con il giornalista Maria Julia Coutinho, Rede Globo, nel mese di luglio Responsabile per la previsione del tempo di Nazionale Giornali e Jornal Hoje, Maju è stato anche attacchi razzisti mirati sui social network I commenti sono stati pubblicati sulla pagina ufficiale di JN, riverberante in tutto il Brasile e anche dando vita a hashtag #SomosTodosMaju

Una inchiesta per indagare il crimine ferita razziale, attraverso la pratica della discriminazione o pregiudizi basati sulla razza, è stato avviato dal reato di polizia Race e crimini di intolleranza a San Paolo Tuttavia, il caso va ancora in indagine

lesioni razziale X razzismo

Ricordate, il reato di razziale e altre lesioni del crimine razzista La prima che, ai sensi dell'art 140 del codice penale ed è offendere la dignità o il decoro di una persona che utilizza elementi relativi alla razza, al colore, etnia, religione, origine o condizione di anziano o disabilità la pena può raggiungere i tre anni di reclusione

D'altra parte, se il promotore capire che c'era il razzismo, l'imputato può rispondere dei reati definiti nella Legge 7716 del 1989 e ciò che accade quando l'atto e diretto verso una comunità che è, quando si impedisce l'accesso di una persona uno stabilimento a causa del colore della pelle, per esempio

Ci sono diverse sanzioni possibili per il razzismo, comprese carcere e multe In tali casi, l'imputato non ha diritto alla libertà provvisoria

Per te, qual è l'importanza della coscienza nazionale Black Day Lascia un commento! E rimanete sintonizzati in più sano dal vivo per dare consigli benessere e la qualità della vita

36

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Aggiungi Articolo

title
text
Personaggi rimasti: 5000